BookTag

hhhhhhhh

Mi scuso se l’immagine non è grande come vorrei ma sono impedita. Dunque, ho deciso di creare un book tag, spero che l’idea non sia già venuta in mente a qualcuno hehe 😀

Le regole (comemisentofigaadettarle)sono semplici:

citare il creatore del tag (https://unacontraddizioneambulante.wordpress.com/) e chi vi ha nominati

nominare cinque blog.

usare la suddetta immagine.

Ebbene, cominciamo: (sì, mi sono informata su Internet sul significato dei colori!)

Arancione:  armonia interiore. Quale libro ti ha soddisfatta per il finale.

Mille splendidi soli di Kaled Hossaen. La meraviglia. E consiglio a tutti di leggerlo…già mi costa troppo non spoilerare

Grigio: prudente attesa. Per quale libro stai aspettando il momento giusto per leggerlo?

Guerra e Pace. Cioè…sto aspettando di avere mesi di nullafacenza e dedicarmi solo e soltanto a questa lettura

Verde:  Conoscenza superiore. Un libro che ti ha aperto gli occhi.

L’insostenibile leggerezza dell’essere. E’ uno di quei libri che una volta che finisci non puoi fare a meno di pensarci e ripensarci

Rosso. Passione. L’amore più appassionato che tu abbia letto.

Ok…ero piccina eh…ma Le parole che non ti ho detto. Piangevo come una fontana!

Giallo. Creatività. Il libro con una storia intricata di cui hai pensato “l’autore/autrice” è geniale.

Harry Potter, non c’è che dire! Penso che la saga sia diventata pura letteratura.

Nero. Negazione. Un libro che hai odiato fin proprio alla fine.

Di solito se un libro non mi piace non lo finisco neanche…ricordo che Siddharta fu na faticaaaa! Ragion per cui mi sono promessa di rileggerlo.

Indaco. Risveglio interiore. Un libro che ha messo in crisi le tue certezze

Mmmm…spesso i libri mettono in crisi le mie certezze interiori. Forse La fattoria degli animali di George Orwell.

Blu: Tranquillità. Un libro distensivo.

Il barone rampante!Come ogni lettura di Calvino è estremamente distensivo leggere i suoi libri. Calvino mi rilassa alquanto ❤

Viola. Attitudine a identificarsi col prossimo. Quale personaggio ti rispecchia di più?

Oh, io c’ho la doppia personalità. Sono allo stesso tempo Hermione Grenger e Amaranta di Cent’anni di solitudine.

Rosa. Amore per se stessi  e gli altri. Un personaggio che non volevi morisse.

La mia Emma Bovary.

Marrone. Soddisfazione a livello fisico. Un libro erotico e piacevole.

L’amante di Lady Chatterley! (qui trovate la mia recensione:https://unacontraddizioneambulante.wordpress.com/2015/05/10/lamante-di-lady-chatterley/) ….NB: è anche l’unico che ho letto. Prossimamente vorrei leggere Lolita ma ho paura di restarne shockata.

Azzurro. Comunicazione. Un personaggio al quale veniva voglia di urlare i tuoi consigli.

La povera Maria di Storia di una capinera. A quella l’avrei presa proprio a capelli, ma sono dettagli u.u

Bianco: comprende tutti i colori. Ergo: il miglior libro che hai letto.

Sono troppo scontata: 1984, Orwell per tutta la mia esistenza.

Nomino:
https://raccontidalpassato.wordpress.com/
http://evaporata.wordpress.com/
http://violetadyliopinionistapercaso.wordpress.com/
http://ilsalvadanaiodisupermamma.com/
https://salottodeilibri.wordpress.com/

Annunci
Posted in Tag

12 thoughts on “BookTag

      1. Ti ringrazio infinitamente per la nomination: ho iniziato a scrivere nel 2008, il mio blog è rimasto completamente ignorato fino al 2012 incluso, e quindi per me ricevere un attestato di stima come questo dopo tanta gavetta è sempre una grande emozione. Grazie ancora! 🙂

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...