Tutti dicono I love you…ma perchè?

Oggi il mio blog compie quattro mesi, per cui vi propongo il mio primo articolo,la mia contraddizione per eccellenza.

Una contraddizione ambulante

IMG_20120919_130653
La grafia ancora incerta di una bambina di sette anni, i puntini più scuri sulle linee delle parole, un’improbabile onda che incornicia quella strana parola: ALOWIU. Beh…sì, in inglese non ero proprio un asso a sette anni. Però sapevo che ti amo si dicesse aloviù, che “sì” si dicesse glies, e fui molto felice quando scoprii che “no” era proprio “no” ma…ma…se alla mia mamma volevo dire “ti voglio bene” come glielo traducevo? Non potevo tradurglielo con l’alowiu che avevo scritto nella mia agendina e che avevo riservato solo per il mio principe azzurro. Lui aveva l’esclusiva per l’alowiu,mica mia mamma,eh. Poi,l’illuminazione: finalmente mi spiegarono che gli inglesi scrivono in un modo ma leggono in un altro. Ahhhh ecco: scrivono Alowiu ma leggono “ti voglio bene”, giusto? No. Non era neanche così.

Non ricordo esattamente chi fu a darmi la rivelazione, o forse lo capii da sola che quegli inglesi…

View original post 1.406 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...