Sono troppo pigra per cercare un titolo.

Vivo costantemente tra la voglia di essere attiva,di alzarmi alle sei, andare in palesta, doccia, studio, scrivere sul blog, impegnarmi socialmente,addestrare un pokemon e quella di poltrire,poltrire fino alla nausea.
images
Essere in qualche resort in cui lo sforzo maggiore da fare sia decidere quale costume indossare e cosa scegliere nel menù di un ristorante che sa di pulito, che affaccia sul mare e dalla porta vetrata entrano stranieri coi piedi insabbiati e le guanciotte rosse che per trasgredire sceglieranno la pizza margherita.

Indossare un paio di occhialoni enormi che ti sembrerà indossare anche la sera,perché li hai tenuti tutto il tempo in spiaggia e il viso s’è fatto rosso e le occhiaie bianche. Per farvi capire

144824231

E magari camminare per le stradicciole di città vuote e osservare attraverso quegli occhiali tutto il mondo che intorno a te sta vivendo: il signore che legge il giornale su una panchina con le gambe accavallate, la vecchietta che si fa aria col ventaglio e con nonchalance caccia il piedino da fuori e tu fai finta di non notarlo, e lei neanche; la ragazza che indossa pantaloncino e maglietta e una fascia nei capelli, corre con l’ipod rosa in mano e tu sei sicura che andrà in palestra lunedì mercoledì e venerdì mentre martedì e giovedì fa yoga ma che ora corre perché in palestra fa caldo; e poi ancora la coppia di sposati da cinquant’anni che ne approfittano dell’orario morto per andare a compare l’omega tre e le verdure, non quelle lavate, lei di quelle non si fida e mentre lo fa guarda maternamente il bambino che si sta impasticciando il viso di gelato e con arguzia gli dice “ti stai sporcando tutto”. E poi vediamo…ah ecco la coppia di piccioncini che si tengono per mano e si baciano di tanto in tanto…un bacino qui,uno lì…no ehi,oh,fermatevi. La vecchietta ha rimesso il piedino nella scarpetta e si è fatta il segno della croce. Esageraaata.

Sì. ho bisogno di vedere quella nauseante normalità e prevedibilità delle persone per rilassarmi. Ma al momento sono troppo pigra per osservare quindi mi limito ad immaginare e ad annoiarvi con i miei blablabla. Ok la smetto. Addio.

ps. Intanto vi annuncio che stasera sarà possibile vedere un incontro ravvicinato tra Giove e Venere che entrano nella costellazione del Leone! Io sono già col mio telescopio! Amo stare tra le nuvole!

Annunci

Una risposta a "Sono troppo pigra per cercare un titolo."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...